STORIA.SanGiorgioDiPiano.Net
Cerca nel sito  

Titolo
- Indici -1
- Introduzione -2
- Prefazione -1
- Testi e Fonti -1
Cap. 1 - Geologia 1
Cap. 2 - Idrografia 1
Cap. 3 - Flora 4
Cap. 4 - Fauna4
Cap. 5 - Uomo 4
Cap. 6 - Cibo7
Cap. 7 - Attività agricole tipiche9
Cap. 8 - Dalle origini ai Romani10
Cap. 9 - I Romani nella Pianura Padana17
Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo10
Cap.11- Vita medioevale 19
Cap.12 -Vita Medioevale: Istruzione9

Titolo



Stemma del Comune 

 

 

Titolo
Autori
Copyright


\\ Home Page : Indice : Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo

Capitolo decimo. 1 - Invasioni Barbariche

Di Angela Bonora (del 12/09/2008 @ 15:07:20, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 5697 volte)



Abbiamo introdotto già nell’altro capitolo le invasioni barbariche in Italia, coesistenti al Cristianesimo e alla debolezza interna del potere romano, come una delle cause più importanti, fautrici della decadenza e della caduta dell’Impero Romano.

Questi tre principali fattori furono messi in discussione dai letterati, dagli storici, dagli artisti, dagli studiosi per secoli.
Abbiamo analizzato le cause e siamo dell’idea che Gibbon nella sua Storia della decadenza e della caduta dell’Impero Romano, arrivasse, a metà del 1700, a mettere una parola decisiva tra le continue ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo. 2 - La Pianura Padana dopo il 476. Bisanzio e Giustiniano. L'Esarcato ravennate

Di Angela Bonora (del 01/12/2008 @ 13:18:39, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 6117 volte)

 

I lineamenti ambientali tipici della pianura, realtà fisica, geografica e ambientale, sono stati studiati tramite l'analisi della morfologia del terreno, di foto aeree, di fonti letterarie antiche, di documenti scritti altomedievali e della cartografia storica, questa ultima per individuare l’eventuale e attuale presenza del paesaggio antico.

E' la fase di reperimento dei dati archeologici che ovviamente rappresenta il momento più impegnativo e più utile della ricerca.

La bassa pian ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo. 3 - L'invasione longobarda

Di Angela Bonora (del 11/01/2009 @ 08:06:05, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 6182 volte)



Nel 568 l'Italia venne invasa dai longobardi di re Alboino, che entrati attraverso le Alpi Giulie, conquistarono, dapprima Forum Iulii, l'attuale Cividale, costringendo il presidio militare bizantino, in numero esiguo rispetto agli invasori, a ripiegare prima su Grado, poi in successione, su Treviso, Vicenza e Verona.

Fortemente armati, anche gli scudi erano rinforzati da umboni per la carica ai nemici. 

Alboino, decimo re dei Longobardi (567 – 572), nel 568 scese in Italia alla conquista dei territori della pianura padana, che da allora assunse  i ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo. 4 - La società longobarda, la posizione della donna e la cultura

Di Angela Bonora (del 10/02/2009 @ 13:49:40, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 14489 volte)

 

Sino circa al 630 la storia del popolo longobardo non ha fonti scritte significative.

 

Paolo Diacono


Paolo Diacono[1]  l’unico scrittore che documenta le imprese del popolo germanico evidenzia tale carenza , infatti nella sua Storia  scrive a proposito di re Arioaldo, sul trono dal 626 al 636, più di dieci anni, ma non si trovano altre documentazioni scritte delle gesta di tale re e, in quel periodo, i longobardi ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo. 5 - Bononia

Di Angela Bonora (del 15/03/2009 @ 19:37:44, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 4355 volte)

 


Bologna soffrì non poco per le invasioni barbariche.

Bononia, colonia romana, nella tarda età repubblicana e nella prima età imperiale non aveva cinta muraria, ma ripari in legno e 1'abitato s'inseriva gradatamente nell'agro.
Nell'anno 88 a.C., Bononia cambiò il suo stato giuridico e da colonia di diritto latino divenne municipio. I suoi cittadini acquisirono la cittadinanza romana e con essa un più ampio "status politico e giuridico" e la città si trasformò, malgrado le guerre sociali che avevano scosso  Roma dopo la m ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo.6 - I Franchi entrano nella Pianura Padana

Di Angela Bonora (del 31/03/2009 @ 12:31:59, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 5247 volte)

 
Abbiamo parlato dei popoli barbarici provenienti dal Nord Europa e dall’Asia sin  dagli inizi del II secolo d. C. con l’intento di  occupare il suolo della penisola e in particolar modo  la Pianura Padana.  Da quel tempo sino al VIII secolo fu un ribollire di guerre tra popoli diversi e contrapposizioni tra i popoli invasori e i popoli che erano, per ricorsi storici, diventati parte dell’Impero Romano e successivamente delle due giurisdizioni: Impero Romano d’Occidente, quello che a noi più interessa, e Impero Romano d’Oriente.

Spesso invasioni e stanziamenti presentatisi inizialmente come decisivi p ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo.7 - Carlo Magno. Sacro Romano Impero

Di Angela Bonora, Mauro Franzoni (del 15/04/2009 @ 14:15:57, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 11590 volte)

 Carlo Magno
Come Giulio Cesare ebbe un’importanza storica notevole nella formazione dell’Impero Romano, così pure Carlo Magno (742- 814) è storicamente importante per la formazione del Sacro Romano Impero, che sorse in Europa e si sostituì in parte all’Impero Romano d’Occidente.

La zona di influenza franca, che parte dall’interno del continente europeo per estendersi poi verso occidente, varia al passare dai merovingi ai carolingi. 


I primi  riuniscono popoli germanici dissimili sotto lo stesso pot ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo, 8 - Il Feudalesimo

Di Angela Bonora, Mauro Franzoni (del 25/04/2009 @ 18:01:50, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 5437 volte)

 
 L’Europa alla morte di Carlo Magno si presentava come nella carta sottostante

 

- in colore verdognolo, il Sacro Romano Impero
- la linea rossa scura delimita invece il Regno Franco all’avvento di Carlo
- attorno al Sacro Romano Impero sono indicate poi le regioni che pur non facendo
  parte di esso ne subivano l’influenza
- la parte italiana, segnata da piccole croci, era il territorio dell’impero amministrato
  dal Pontefice, che per altro aveva propri vescovi nelle prin ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo - Appendice 1: La donna bizantina. Teodora e le altre

Di Angela Bonora (del 28/04/2009 @ 19:08:15, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 7467 volte)


Quando si parla della storia dell’uomo il discorso si accentra sempre  sul guerriero, sul capo, sul politico, sul sacerdote, sull’inventore, sul pittore, sull’operaio…. La storia è …al maschile.
Tranne rare civiltà matriarcali tutto è incentrato sul maschio. Vogliamo spezzare una lancia a favore delle donne che operarono nell’ombra di questi uomini?

Non mi ricordo chi disse: ” Dietro ad ogni grande uomo c’è una grande donna!”, che lavora, che “trama”, che tesse la tela, non solo in senso di tessuto per vesti, ma tesse la tela nel senso di preparare la “trama” e a forza di ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo decimo - Appendice 2: La Corona Ferrea

Di Angela Bonora (del 30/04/2009 @ 17:57:37, in Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo, linkato 4176 volte)

 

 

La Corona Ferrea, conservata all’interno del  Duomo di Monza, forgiata in lamine d’oro, ori smaltati a sbalzo e gemme, rappresenta il simbolo del potere nel Regno Italico.
Con essa furono incoronati re, imperatori del Sacro Romano Impero e vescovi.

All’interno ha una striscia di ferro che si dice sia stata fatta con uno dei chiodi con cui Gesù fu crocefisso, da qui l’attributo “ferrea”.  Notizie  sulle origini del cerchio di ferro non sono  documentate con certezza.

Secondo alcune leggende f ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa



Pagine: 1

© Copyright 2006-2014 DEPOSITATO SIAE - Tutti i diritti riservati.                                                          Io uso dBlog 1.4
® Open Source