STORIA.SanGiorgioDiPiano.Net
Cerca nel sito  

Titolo
- Indici -1
- Introduzione -2
- Prefazione -1
- Testi e Fonti -1
Cap. 1 - Geologia 1
Cap. 2 - Idrografia 1
Cap. 3 - Flora 4
Cap. 4 - Fauna4
Cap. 5 - Uomo 4
Cap. 6 - Cibo7
Cap. 7 - Attività agricole tipiche9
Cap. 8 - Dalle origini ai Romani10
Cap. 9 - I Romani nella Pianura Padana17
Cap.10 - I Barbari ... Alto Medioevo10
Cap.11- Vita medioevale 19
Cap.12 -Vita Medioevale: Istruzione9

Titolo



Stemma del Comune 

 

 

Titolo
Autori
Copyright


\\ Home Page : Indice : Cap. 6 - Cibo

Capitolo sesto. 1 - Il Cibo, la Coltivazione e l’Allevamento

Di Angela Bonora (del 30/11/2006 @ 18:15:57, in Cap. 6 - Cibo, linkato 7462 volte)


Le piante stanno alla base della piramide alimentare degli esseri viventi e delle piante stesse, essere pure esseri viventi.
Non solo cibo, ma bevande e anche vestiti, armi, medicine, mezzi per il lavoro e per la vita nel suo più largo senso derivano dall’uso di diverse piante.

L’uomo sino al Neolitico si cibava ed usava ciò che la natura produceva spontaneamente. Osservava gli animali, che con l’istinto ed l’olfatto riuscivano a trovare cibo adatto a loro, e provava a cibarsi delle stesse cose.

Potremmo essere d’accordo con molti studiosi nel dire che l’uomo primitivo era fondament ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo sesto. 2 - Le coltivazioni primarie

Di Angela Bonora (del 02/01/2007 @ 13:10:51, in Cap. 6 - Cibo, linkato 7413 volte)


 I cereali

Secondo gli archeobotanici l’uomo abbandonò la vita nomade circa 10.000 [6] anni fa quando iniziò a coltivare sistematicamente i cereali.

Principalmente nel nostro territorio sono da identificare nel periodo preistorico e protostorico tre cereali: il frumento, l’orzo e il riso, che venivano consumati verdi e crudi o ridotti in farina dopo un certo periodo di essicazione.

Già i nostri antenati primitivi avevano imparato ad impastare la polvere delle ghiande schiaccia ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo Sesto. 3 - L'Orto e la Frutta

Di Angela Bonora (del 30/01/2007 @ 20:38:29, in Cap. 6 - Cibo, linkato 4038 volte)

 

Negli appezzamenti di terreno più prossimi alle abitazioni venivano attuate coltivazioni ortive, con vegetali e frutta da utilizzare freschi.

L'impiantare coltivazioni nei pressi dell'abitato ha sempre stimolato l'uomo, sia per la praticità nel seguire il crescere e il curare le piante, sia perchè la breve distanza dalla casa era  senz'altro un'altra attrattiva.

Lo scoprire nuove piante, imparare a conoscere le piante che i romani, ad esempio, avevano visto crescere nei giardini pensili asiatici, e soprat ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo sesto. 4 - L'allevamento in pianura (parte prima)

Di Angela Bonora (del 07/02/2007 @ 13:07:03, in Cap. 6 - Cibo, linkato 4271 volte)

 

 L’allevamento per animali da lavoro e per cibo dipende sia dalle condizioni ambientali, sia dalle modalità e dai tempi d'insediamento dell'uomo sul territorio e quindi principalmente dalle trasformazioni dell’ambiente naturale tramite l’inizio dell’agricoltura nel sito analizzato.

Nello stesso momento che parliamo di allevamento, inizio dell’allevamento, nel territorio sangiorgese l'area oggetto dello studio è all'interno del grande sistema ambientale della pianura del Po e più specificatamente nel territorio bolognese, dove si fondono caratteristiche diverse di tipo geografico , ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo sesto. 5 - L'allevamento in pianura (parte seconda)

Di Angela Bonora (del 09/02/2007 @ 07:16:12, in Cap. 6 - Cibo, linkato 10530 volte)



In questa sezione riportiamo nozioni sull’allevamento fatto nel contado di animali per alimentazione e lavoro.

Non è che vogliamo escludere quegli animali domestici, come gatti, cani, uccelli, pesci, che ora sono nelle nostre case soprattutto come animali da compagnia, ma per parlare della vita successiva sul territorio pensiamo sia più utile parlare degli allevamenti bradi o stallivi, estensivi e intensivi che hanno seguito l’uomo nel suo vivere sulla pianura.


Ovini

Con il termine ovino si indicano pecore e capre selv ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo sesto - Appendice 1: Censimenti in agricoltura

Di Angela Bonora, Anna Fini (del 10/02/2007 @ 17:54:12, in Cap. 6 - Cibo, linkato 3685 volte)


Guardando i censimenti dell’agricoltura nel tempo si notano le notevoli variazioni avvenute negli ultimi due secoli.

Il XX secolo ha trasformato il modo di vivere nella pianura del Reno.
Il progresso ha inciso sensibilmente su tutto.
Se la natura, idrografia, vegetazione, soprattutto, non si sono trasformate troppo ultimamente: esistono ancora le stesse piante di due o tre secoli fa, bisogna ammettere che la coltivazione avviene in modo intensivo ed industriale e non più naturale e il Reno è ancora dentro agli argini, anche se un po’ asciutto e difficilmente navigabile.

Dal conf ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa


Capitolo sesto - Appendice 2: Considerazioni sull’attuale aspetto dell’agricoltura

Di Daniele Facchini (del 10/02/2007 @ 18:57:31, in Cap. 6 - Cibo, linkato 3754 volte)

 
Un interessante confronto tra le coltivazioni attualmente poste in essere nel nostro territorio si può effettuare prendendo in considerazione la regione agraria a destra del Reno, regione entro la quale è compreso San Giorgio di Piano insieme ai comuni di Argelato, Baricella, Bentivoglio, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Granarolo dell'Emilia, Malalbergo, Minerbio, Pieve di Cento, San Pietro in Casale.

Le tabelle sotto riportate forniscono le serie temporali per gli anni dal 1996 al 2005 e danno un’idea dello sviluppo delle coltivazioni negli ultimi tempi.
Per le coltivazioni ....

Articolo LEGGI  Storico Indice Stampa Stampa



Pagine: 1

© Copyright 2006-2014 DEPOSITATO SIAE - Tutti i diritti riservati.                                                          Io uso dBlog 1.4
® Open Source